Beatles: una curiosità

beatles white album.jpg 1.jpg

 

 

 

 

 

 

Tutti conoscono il proverbiale sarcasmo di John Lennon, i testi dei Beatles spesso nascondono mille sorprese: recentemente riascoltando i loro CD in occasione dell’uscita del Box e rileggendo i testi, mi sono imbattuto in Happiness is a warm gun che secondo me è una delle quattro o cinque canzoni più belle e originali dei Beatles e che, come A day in the life, è un costrutto di due brani, la parte principale di Lennon con un sostanziale contributo di McCartney.

Ma torniamo a bomba: una delle parti più criptiche è quella in cui dice ” A soap impression of his wife which he ate and donated to the National Trust”!! Che vuol dire? Troppo LSD!?!

No, ancora una volta il sarcasmo, ma anche la cura dei Beatles per i particolari, le piccole cose, prende il sopravvento: mi sono ricordato di averlo letto alcuni anni fa. Praticamente si tratta di una vecchia tradizione inglese riportata ai giorni nostri: nell’Inghilterra dei giorni che furono (ma anche in Italia, ovunque) in passato nulla si gettava, donare qualcosa al National Trust voleva dire, in termini brutarli, farla per strada, poi il “dono” veniva trasformato in concime, ovviamente nella Gran Bretagna rurale dei tempi che furono aveva una sua utilità, nel testo di Lennon assume l’aspetto di una piccola malignità ma innocua.

Il testo è qui sotto, il brano si trova nel doppio bianco.

testo-happiness-is-a-warm-gun.html

biografia.html

Bruno Conti

Beatles: una curiositàultima modifica: 2009-11-12T10:25:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *