Tanto rumore per nulla! Man Erotica e Serge Gainsbourg-Jane Birkin Je t’aime…mois non plus

Man_Revelation.jpgCorreva l’anno 1969 e i signori che vedete qui accanto esordivano con un album chiamato Revelation, si tratta dei Man, gruppo gallese, ebbene sì, oltre al noto minatore gallese Tom Jones, c’è stato anche un filone di “welsh rock”, con altri ottimi gruppi come i Neutrons o gli Help Yourself, ma i Man indubbiamente sono stati i migliori.

Grande rock con venature psichedeliche, due chitarre soliste spesso impegnate in lunghe improvvisazioni, un organo, sezione ritmica con un’andatura tipicamente saltellante, tra i loro dischi migliori il doppio Back to the Future e il live Maximun Darkness con il loro vate e omologo californiano, il grande John Cipollina dei Quicksilver, questo per la cronaca.

La leggenda (ma anche la storia) narra che nel gennaio del 1969 viene pubblicato il succitato Revelation che contiene un brano Erotica (tiè Madonna, manco questo hai inventato!), dove una voce femminile simula un orgasmo su un tappeto musicale rock di pregevole fattura. La BBC provvede a bandire il brano e nessuno, o pochi lo vengono a sapere.

Perchè tutto questo mi ricorda qualcosa? Passano pochi mesi e esce un singolino Je t’aime…mois non plus destinato a creare uno scandalo di proporzioni galattiche. Cantano ( si fa per dire) Serge Gainsbourg, genio della canzone francese, e Jane Birkin; apriti cielo, in Italia la Radio Vaticana lo bandisce, la Rai nella mitica Hit Parade di Lelio Luttazzi manco la trasmette, si passa oltre. Primo posto in Inghillterra e in decine di paesi sparsi per il mondo.

Qui c’è la discografia e qualche “migliaia” di versioni del brano.

gainsbourg%20je%20t%27aime

Secondo alcuni la paternità del primo “sospiro” su disco rimane comunque a Gainsbourg che già l’aveva incisa un anno prima con Brigitte Bardot, senza pubblicarlo su richiesta della stessa. Per me i Man rimangono i capostipiti perchè sicuramente non potevano sapere che nei cassetti di Serge Gainsbourg giaceva questo brano o comunque un pareggio, per affinità telepatiche.

La curiosità nella curiosità è che il brano Je t’aime che già aveva “ispirato” Giorgio Moroder e un’altra “esperta in sospiri” Donna Summer per il loro orgasmo prolungato in Love to love you baby, ebbene quel brano verrà inciso dalla coppia per la colonna sonora del film Thank God It’s Friday e pubblicato come singolo in Brasile (lì sono avanti).

grazie-a-dio-%C3%A8-venerd%C3%AC.html

Bruno Conti

Tanto rumore per nulla! Man Erotica e Serge Gainsbourg-Jane Birkin Je t’aime…mois non plusultima modifica: 2009-11-26T11:13:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *