Adesso lo sapete! Parte III

 

numero uno.jpg

 

 

 

 

 

 

Terza puntata della serie, proviamo ad aumentare la difficoltà dei quesiti.

Quale famosa canzone dei Creedence è stata ispirata da Richard Nixon?


La risposta è, ovviamente, Fortunate son, anche se merita un chiarimento in quanto il parente di Nixon in questione era il genero, son-in-law in inglese, ma “Il genero fortunato” non sarebbe stata la stessa cosa.
Sapete quale è stato il brano più trasmesso alla radio inglese dagli anni sessanta a oggi?
Vi aiuto: non è stata Yesterday, Imagine, Thriller, We Are The world, I will always love you (Parton+Houston), neppure, visto il periodo, White Christmas o altri brani natalizi, ma nemmanco Stairway to heaven (questa in America), quindi?
Ebbene sì, la mitica A whiter shade of pale, brano del 1967, Senza Luce dei Dik Dik in italiano.
A proposito di Natale, per il più venduto, se la battono Bing Crosby e Mariah Carey, ma per il sottoscritto il più bel disco natalizio rimane A Christmas Gift To You di Phil Spector! Ma di che anno è?
L’anno originale di uscita è il 1963, sembra strano che una persona capace di produrre musica così bella sia stato condannato nel 2009 per omicidio!
Anche questa non è facile! Tra i tanti “one hit wonders” di sempre una delle canzoni più belle che si ricordi è sicuramente Something in the air dei Thunderclap Newman, presente in molte colonne sonore, la più celebre quella di “Fragole e sangue”, Strawberry Statement in inglese, uno dei rari casi in cui la traduzione italiana è migliore dell’originale. Ma sapete chi era il produttore del brano e dell’album che la conteneva? Anche in questo caso, un aiutino, trattasi di un chitarrista inglese.
La risposta è Pete Townshend, che secondo me è il personaggio che ha ispirato il Bob Rock del Gruppo TNT! Avete presente i nasoni?

bob rock.jpg

pete townshend.jpg
Ma lo sapete chi, tra gli altri, oltre a Tom Jones e Ike & Tina Turner ha fatto una versione di questo brano?

 

Come direbbe Aldo, non ci posso credere!!! Ebbene sì, proprio Bob Marley, controllare prego.
Ci vediamo la settimana prossima con la quarta parte.
Bruno Conti
Adesso lo sapete! Parte IIIultima modifica: 2009-12-13T18:26:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *