Le Novità Non Finiscono Mai. Per Fortuna! Mose Allison, Anais Mitchell, Black Rebel Motorcycle Club, Eccetera

white stripes deluxe box set.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Dischi nuovi ne continuano a uscire (persino troppi) quindi il mercato resiste: ecco alcune ulteriori anticipazioni sulle uscite di marzo/aprile.

La prima riguarda i White Stripes di cui vi avevo parlato nel precedente post di anticipazioni novità: il loro nuovo disco dal vivo, Under Great White Northern Lights esce domani 12 marzo in Italia e il 15 in the rest of the world ma attenzione c’è anche l’edizione supermega deluxe per masochisti finanziari. E’ quel boxone che vedete effigiato qua sopra e consiste nel cd dal vivo (con libretto e confezione diverse dalla versione per poveri), doppio vinile 180 grammi, DVD documentario di 92 minuti con stesso titolo del CD, DVD del concerto per il 10^ anniversario, The White Stripes: Under Nova Scotian Lights di 135 minuti, 7 inch (il vecchio 45 giri) con due pezzi del vivo e grafica e colore del vinile diverso a seconda della vostra nazione di residenza, libro di 208 pagine con prefazione di Jim Jarmusch e una serigrafia. Prezzo? Tra i 205 euro e le 160 sterline. Secondo gli ottimisti (perché poi non si trova) ordinandolo direttamente nel sito dei White Stripes costa “solo” 140 sterline. Auguri!

mose allison way of the world.jpg

 

 

 

 

 

 

La settimana prossima (verso la fine), il 19 marzo esce su etichetta Anti il nuovo album di uno dei grandi “santoni” del jazz vocale mondiale, quel Mose Allison che Van Morrison adora per la sua diversità dall’intero universo sonoro jazz. Produce quel “diavolo” di Joe Henry che una ne pensa e cento ne fa, e non sbaglia un colpo. Dopo Ramblin’ Jack Elliott e Allen Toussaint questa volta è il turno di Mose Allison con questo The Way Of The World. Bella musica, per chi non lo conosce la possibilità di apprezzare uno dei grandi stilisti del jazz.

black rebel motorcycle.jpg

 

 

 

 

 

 

 

IL nuovo album dei Black Rebel Motorcycle Beat The Devil’s Tattoo, per essere precisi, all’estero è già uscito la settimana scorsa, ma sul mercato italiano esce il 19 marzo (per cui rimane un’anticipazione). Anche qui tre versioni. normale, limited e vinile. La stranezza consiste nel fatto che la versione limitata e quella standard hanno entrambe tredici brani ma gli ultimi due sono differenti tra la due versioni. Misteri della discografia!

anais mitchell hades town.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Stesso discorso per il nuovo album di Anais Mitchell Hadestown: anche in questo caso negli States è già uscito mentre in Europa dovrebbe uscire a fine aprile. Si tratta dell’ennesima rivisitazione del mito di Orfeo ed Euridice (progetto in divenire già più volte rappresentato dal vivo)

questa volta in chiave di folk opera. Lei è una bravissima cantautrice, protetta di Ani DiFranco (per la cui etichetta Righteous Babe esce il progetto) che partecipa al’album in compagnia di Justin Vernon, più conosciuto come Bon Iver, Ben Knox Miller dei Low Anthem, le tre sorelle Haden, Petra, Rachel e Tanya e il grande Greg Brown (non sapete chi é? Per parafrasare “Il Più grande cantautore sconosciuto d’America”, solo per chi è pigro e non ama la ricerca dei grandi talenti). Si dice un gran bene di questo disco, recensione in uno dei prossimi post. Mi devo ricordare anche di Bonamassa e Kathy McCord (bellissimo) già promessi!.

Bruno Conti

Le Novità Non Finiscono Mai. Per Fortuna! Mose Allison, Anais Mitchell, Black Rebel Motorcycle Club, Ecceteraultima modifica: 2010-03-11T19:46:28+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *