A Volte I “Miracoli Accadono”

otis gibbs grandpa walked.jpgotis gibbs joe-hills-ashes-72-dpi.jpgmary gauthier the foundling.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Oggi non ho avuto tempo di scrivere un post “serio” per cui, tornando sul luogo del delitto, mi limito a segnalarvi due piccoli “miracoli”. Tramite i benefattori dell’Ird, ai quali ho rotto i ministri Maroni, ma per una giusta causa, girando per negozi italiani (non faccio pubblicità visto che il mio vecchio negozio non esiste più, rimane solo il logo che campeggia in alto nel blog), dovreste trovare finalmente disponibili i due ultimi album di Otis Gibbs, Joe Hill’s Ashes e Grandpa Walked a Picketline, sono due piccoli capolavori di cantautorato tout court, puro e semplice. Un particolare ulteriore per stuzzicare la vostra fantasia e che mi ero dimenticato di segnalare nel post dedicato a Gibbs, a riprova della qualità dei prodotti: il penultimo album è prodotto da Chris Stamey ex leader dei Db’s e nel disco suonano, tra gli altri, Don Dixon, grande cantautore e co-produttore dei R.e.m., Al Perkins a pedal steel e dobro, ex dei Manassas, Flying Burrito Brothers, Desert Rose Band, collaboratore degli Stones e mille altre band, Will Rigby, anche lui nei Db’s e Tim Easton, ottimo chitarrista e cantautore pure lui. Per La serie scusate se è poco, e i risultati, come già magnificato, si sentono. Mi ripeto, l’ultimo disco, Joe Hill’s Ashes è anche meglio!

L’altro “piccolo miracolo”, tutto italiano, è che il nuovo disco di Mary Gauthier The Foundling, è uscito con una settimana di anticipo (strano ma vero) è quindi lo trovate già nei migliori negozi (una volta la case discografiche dicevano così).

Settimana ricca con due dei dischi più belli dell’anno e la settimana prossima esce la ristampa dell’anno, Exile on Main Street degli Stones.

Bruno Conti

A Volte I “Miracoli Accadono”ultima modifica: 2010-05-11T19:35:00+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *