Sempre Più Godurioso! Rock And Roll Hall Of Fame Legends

rock and roll hall of fame legends.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Rock And Roll Hall Of Fame Live Legends – Time Life 3 DVD – 516 minuti!

Qualche mese fa (per la precisione il 29 dicembre) vi avevo parlato del concerto che si era tenuto ad ottobre 2009 al Madison Square Garden di New York per festeggiare i 25 anni della Rock And Roll Hall Of Fame di Cleveland, dove ogni anno si tiene una manifestazione per le “inductions” (che in italiano si traduce induzioni, insediamenti, diciamo per le “elevazioni” se fosse il soglio Papale) dei grandi artisti che hanno fatto la storia del Rock and Roll. A differenza del concerto di New York di solito si tengono in un ambiente intimo, tipo Cerimonia degli Oscar per intenderci, con tutti gli artisti riuniti in un salone, vestito da cerimonia, seduti a un tavolo, mangiano e bevono e familiarizzano tra loro, ma, e questa è la parte che ci interessa, quando salgono sul palco per ritirare il premio danno a vita ad una esibizione dal vivo che spesso è storica perché vede magari riuniti gruppi che non suonavano insieme da anni, decenni, ma manco si parlavano più e nel caso di defezioni, per problemi di salute, perché sono deceduti o per altri motivi vengono sostituiti dalla crema del rock mondiale, oltre a improvvisare una jam session finale con accoppiamenti (artistici) da brivido.

Il primo cofanetto di questa serie diciamo “storica” è uscito lo scorso anno, sempre in 3 DVD e durava 528 minuti, con una lista di collaborazioni da brivido, ma anche questo non scherza un c… Oltre a 45 performance dal vivo, ci sono anche tre ore ( o quattro, a seconda se leggiate fronte o retro della confezione, evidentemente i rimbambiti non mancano anche negli States) di extra, con dietro-le-scene, gustosi siparietti, prove, i discorsi di accettazione dei premi completi e altre chicche.

Per venire a bomba, tanto per farvi venire la bava alla bocca (se non lo avete già acqustato), alcune delle collaborazioni contenute: per cominciare un duetto/duello tra Jimmy Page e Jeff Beck nel classico Beck’s Bolero. Un quartetto d’eccezione, John Mellencamp, John Fogerty, Billy Joel e Joan Jett alle prese con una riedizione del classico dei Dave Clark Five Glad All Over.

E ancora, il magico trio di Chuck Berry, Jerry Lee Lewis e Keith Richards alle prese con una pantagruelica versione di Roll Over Beethoven sotto forma di jam session con chiunque sul palco.

B.B.King, Buddy Guy e Eric Clapton si sfidano a colpi di chitarra in una gustosa versione di Let Me Love You Baby.

Bruce Springsteen and The E Street Band omaggiano Chuck Berry, che sale sul palco con loro, con una versione da sballo di Johnny B.Goode.

I Doors sostituiscono per l’occasione Jim Morrison con Eddie Vedder dei Pearl Jam e si lanciano in una poderosa Break On Through.

Johnny Cash canta Big River accompagnato da un gruppo che vede tra i suoi chitarristi Keith Richards, John Fogerty, The Edge e Carlos Santana.

Al Green ci regala una versione memorabile di Take Me To The River.

Comunque come vi dicevo sono 45 brani per oltre cinque ore di musica: ci sono anche Aretha Franklin, Isaac Hayes, gli O’Jays, Wilson Pickett, Little Richard con Mick Jagger, gli U2, gli Who, i Led Zeppelin, Tina Turner, James Taylor, le Ronettes, gli Staples Singers, Booker T. & The Mg’s, Ruth Brown, Martha & the Vandellas e un tot di altri, bianchi e neri, perché in questa manifestazione vige una sana multietnia.

In definitiva si gode, si gode e si ri-gode alla grande, unica avvertenza tecnica: il DVD è NTSC Zona 1, quindi ocio, noi siamo Zona 2!

Un piccolo antipasto.

Bruno Conti

Sempre Più Godurioso! Rock And Roll Hall Of Fame Legendsultima modifica: 2010-05-28T19:26:00+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *