Buscadero Poll 2010 – I Migliori Dischi del 2010 – John Mellencamp

john mellencamp on the rural route.jpgjohn mellencamp NBTT_Cover_Wide_FullSize.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Come promesso (e in questo caso con un leggero conflitto di interessi) proseguiamo negli aggiornamenti sui migliori dischi del 2010, questa volta è il turno del Buscadero con la classifica della redazione della rivista: come vedete qua sopra vince John Mellencamp, che astutamente ha usufruito di due dischi che gli hanno permesso, sommandosi le preferenze, di piazzarsi al primo posto. Con il cofanetto On The Rural Route 7609 e con No Better Than This. Visto che ci sono parecchi ex aequo, graficamente li ho inseriti nella stessa sequenza che appare sulla rivista e senza posizione ma con i voti ottenuti, quindi, ricapitolando:

18 Voti

John Mellencamp No better than this – On The Rural Route 7609

chieftains ry cooder.jpg

 

 


 

 


 

16 Voti

The Chieftains & Ry Cooder – San Patricio (e questo essendo uscito ad inizio 2010 me lo sono completamente scordato nelle mie liste, ma approvo, magari non la posizione ma sicuramente l’inserimento tra i migliori dell’anno).

bruce springsteen darknessdeluxe.jpg

 

 

 

 

 

15 Voti

Bruce Springsteen – The Promise: The Darkness On The Edge of Town Story

natalie merchant leave your sleep.jpg

 

 

 

 

 

 

 

14 Voti

Natalie Merchant – Leave Your Sleep

mary gauthier the foundling.jpg

 

 

 

 

 

 

 

11 Voti

Mary Gauthier – The Foundling

ryan bingham junky star.jpglos lobos tin can trust.jpgarcade fire the suburbs.jpg

 

 

 

 

 

 

 

10 Voti

Ryan Bingham – Junky Star

Los Lobos – Tin Can Trust

Arcade Fire – The Suburbs

roky-erickson-okkervil-river-true-love-cast-evil_1271951901.jpgzac brown pass the jar.jpg

 

 

 

 

 

 

 

neil young le noise.jpgrobert plant band of joy.jpg

 

 

 

 

 

 

 

9 Voti

Roky Erickson & Okkervill River – True Love Cast Out All Evil

Zac Brown Band – Pass The Jar: Live (anche questo dimenticato e molto meritevole, 2CD+DVD dal vivo)

Neil Young – Le Noise

Robert Plant – Band Of Joy

johnny cash american vi.jpgbarnetti bros band.jpgjohn hiatt the open road.jpg

 

 

 

 

 

 

 

peter wolf midnight souvenirs.jpgalejandro escovedo streets.jpg

 

 

 

 

 

 

 

7 Voti

Johnny Cash – American VI Ain’t No Grave

Barnetti Bros Band – Chupadero

John Hiatt – The Open Road

Peter Wolf – Midnight Souvenirs

Alejandro Escovedo – Streets Songs Of Love

Come parte in causa dovrei asternermi dai commenti ma anche se parliamo di una classifica per Carbonari o “Buscaderi” se preferite che è la somma di tante singole persone con gusti “diversi” (anche se alcuni di questi dischi hanno venduto più che rispettabilmente) mi scappa di chiedermi: ma i dischi di Roky Erickson, Barnetti Bros, Evasio Muraro, Zac Brown e Neil Young sono tanto più belli dell’ultimo, stupendo, Richard Thompson Dream Attic ? (che pure ha avuto 4 voti). E il cofanetto di Jimi Hendrix (e 40 anni di storia del rock) meritava solo 2 miserrimi voti? Meno di Tom Jones e Eric Clapton?

Sono delle domande retoriche ovviamente, vi risparmio pistolotti, il mio parere l’ho già espresso in questo Blog.

In attesa di ulteriori classifiche di riviste italiane e dei futuri referendum dei lettori. Alla prossima.

Bruno Conti

Buscadero Poll 2010 – I Migliori Dischi del 2010 – John Mellencampultima modifica: 2011-01-07T19:49:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *