Novità Di Marzo Parte III. Van Der Graaf Generator, Unthanks, Soundgarden, Green Day, Strokes, Nick Lowe Eccetera

van der graaf.jpgunthanks.jpgnick lowe labour.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Mi sono distratto un attimo, ho saltato una settimana e le novità si sono accumulate. Intanto partiamo con alcune conferme: per la serie “meglio tardi che mai” la Warner italiana si decide a pubblicare l’ottimo album della cantante inglese Rumer già uscito ovunque da novembre dello scorso anno perfect-pop-rumer-seasons-of-my-soul.html e la Emi pubblica l’eccellente disco di Amos Lee di cui vi ho parlato ai primi di febbraio. Entrambi in uscita il 22 marzo marzo. Lo stesso giorno è confermata l’uscita delle varie edizioni di Derek & The Dominos Layla e del doppio Live Forever il disco dal vivo postumo di Bob Marley novita-di-febbraio-parte-i-north-mississippi-allstars-bob-ma.html.

Per i fans disposti a sborsare esce una ennesima “nuova” versione del The Wall Live di Roger Waters che unisce in una unica confezione il doppio CD e il DVD.

Già questa settimana, il 15 marzo per la precisione, sono usciti tre interessanti album: il nuovo album dei Van Der Graaf Generator A Grounding In Numbers che prosegue nella loro seconda (o terza) giovinezza con la formazione a trio con Peter Hammill, Hugh Banton e Guy Evans e che potrebbe stupirvi per la sua freschezza e originalità. Nonostante l’etichetta Esoteric non si tratta di una ristampa e il produttore è il mitico Hugh Padgham quindi aspettatevi un sound prog e potente.

Le Unthanks sono attualmente il miglior gruppo del filone folk della scena britannica, ma non solo. In questo Last il suono si espande verso nuove sonorità e le cover di Starless dei King Crimson e No One Know I’m Gone di Tom Waits sono dei piccoli gioiellini. In Inghilterra per la title-track Last hanno addirittura citato i Pink Floyd più pastorali. Ma come al solito sono le voci delle sorelle Rachel & Becky Unthank il centro dell’attenzione! Etichetta Rabble Rouser (in Italia Self).

La Proper ripubblica in versione Expanded (ma solo una misera Bonus?) il bellissimo album di Nick Lowe Labour Of Love. In America, non senza motivo, il precedente Jesus of Cool si chiamava Pure Pop For Now People. Sentitevi Cruel To Be Kind in questo Labour Of Love e capirete il perché. Distribuzione Ird in Italia.

ronan keating.jpgduran duran all you need.jpgstrokes angles.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Per la serie anche il “dovere” vuole la sua parte ovvero non ci piace ma ci tocca: per la Polydor/Universal esce il nuovo album dell’ex Boyzone Ronan Keating When Ronan Met Burt registrato in coppia con Burt Bacharach che produce e ri-arrangia i suoi classici. Mi dicono che sia meglio di quello che sembra?!? Mah!

Tornano i Duran Duran con un ennesimo album All You Need Is Now già disponibile per il download digitale da parecchi mesi e ora, ampliato, disponibile in due versioni normale e Deluxe per Edel.

Nuovo album anche per gli Strokes Angles, è il quarto per la band di Julian Casablancas, etichetta Sony/Bmg in Italia e Rough Trade in Inghilterra. Tutti e tre disponibili dal 22 marzo.

green day awesome.jpgsoundgarden live on I-5.jpgtommy bolin teaser deluxe.jpg

 

 

 

 

 

 

 

CD+DVD Dal Vivo per i Green Day Awesome as F**k, etichetta Warner come di consueto. Registrato a Saitama in Giappone nel tour 2009/2010 è il quarto album dal vivo del gruppo.

Sempre dal vivo ma registrato nel lontano 1996 il nuovo CD dei Soundgarden Live on I-5 esce per la Universal e raccoglie materiale registrato lungo la famosa Interstate 5 che corre lungo la West Coast.

Ristampa Deluxe Collectors’ Edition per Teaser di Tommy Bolin (che dice tutto e niente, parrebbe extra tracks, una, alternate takes e nuovo mix 2011): comunque visto che ha circolato pochissimo in ogni caso interessante per i fans del chitarrista della James Gang, Deep Purple e, soprattutto nell’eccezionale Spectrum di Billy Cobham dove ha dato il meglio di sé. Eichetta Samson Records, quindi import.

E’ tutto! Alla prossima.

Novità Di Marzo Parte III. Van Der Graaf Generator, Unthanks, Soundgarden, Green Day, Strokes, Nick Lowe Ecceteraultima modifica: 2011-03-19T11:36:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *