Il Solito “Rito” Delle Uscite Future. Neil Young, Graham Parker, Doors, Paul McCartney, Rolling Stones

neil young psychedelic.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Come al solito, periodicamente, un breve giro su alcune delle prossime, ma future, uscite più interessanti. In attesa di ulteriori notizie sulle tracklist e sui formati definitivi di Grrr dei Rolling Stones e di Celebration Day dei Led Zeppelin ed in attesa, a metà ottobre, di un bel box sestuplo dal vivo dei Gov’t Mule, Georgia Bootleg Box, cominciamo col dire che il “famoso” Psychedelic Pill di Neil Young & Crazy Horse ha acquisito una nuova e definitiva data per il 30 ottobre, su Reprise/Warner. Questa la lista dei brani:

CD 1
1. Driftin Back
2. Psychedelic Pill
3. Ramada Inn
4. Born In Ontario

CD 2
1. Twisted Road
2. She’s Always Dancing
3. For The Love Of Man
4. Walk Like A Giant

Bonus Track:
5. Psychedelic Pill (Alternate Mix)

Solo nove, dirà qualcuno! Ma se la riprongo anche con i tempi dei brani?

Track list:

Disc One:
1) Driftin’ Back (27:36)
2) Psychedelic Pill (3:26)
3) Ramada Inn (16:49)
4) Born in Ontario (3:49)

Disc Two:
1) Twisted Road (3:28)
2) She’s Always Dancing (8:33)
3) For the Love of Man (4:13)
4) Walk Like a Giant (16:27)
Bonus Track:
5) Psychedelic Pill (Alternate Mix)

Tutto assume un senso, due pezzi da oltre 16 minuti e uno da 27 minuti per il secondo disco nuovo di Neil Young quest’anno, che nel corso del tour americano della scorsa estate ha un po’ snobbato Americana suonando molti brani del nuovo album non ancora uscito.

graham parker three chords.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare vedendo la foto di copertina non è il nuovo disco dei Rockets riuniti, come si potrebbe arguire dalle pelate, ma quello di una reunion ben più attesa, Graham Parker and The Rumour, Three Chords Good, dopo 31 anni di nuovo insieme, e come canta Graham in uno dei brani, Coathangers. con il suo noto humor nero britannico: “Let’s go back to a time in a prehistory,”. Etichetta Primary Wave, data di uscita, 20 novembre. Niente lista dei titoli, per il momento.

doors live ath the bowl.jpgdoors live ath the bowl dvd.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Si poteva pensare che passasse un anno senza un “nuovo disco” dei Doors? Certo che no e allora in anticipo sul prossimo Natale esce, il 23 ottobre, in vari formati, questo Live At The Bowl ’68, Eagle Rock Enternaiment. Però si tratta della edizione definitiva! CD, DVD e Blu-ray a scelta, con gli ultimi due formati che rispetto alla versione audio basica, aggiungono ” Over an hour of new bonus material including Echoes From The Bowl, The Doors route to the Hollywood Bowl, You Had To Be There, memories of The Doors performance at the Bowl, Reworking The Doors, an in-depth look at how the film was restored, and three bonus performances: Wild Child from The Smothers Brothers Show in 1968, Light My Fire from The Jonathan Winters Show in Dec 1967 and a version of Van Morrison’s Gloria with specially created visuals.” Mentre il contenuto audio è il seguente:

1) Show Start / Intro 2) When The Music s Over 3) Alabama Song / Whiskey Bar 4) Back Door Man 5) Five To One 6) Back Door Man (reprise) 7) The WASP (Texas Radio And The Big Beat) (previously unreleased) 8) Hello, I Love You (previously unreleased) 9) Moonlight Drive 10) Horse Lattitudes 11) A Little Game 12) The Hill Dwellers 13) Spanish Caravan 14) Hey, What Would You Guys Like To Hear? 15) Wake Up! 16) Light My Fire 17) Light My Fire (segue) 18) The Unknown Soldier 19) The End (segue) 20) The End

paul mccartney live kisses.jpg








Sempre parlando di video (o Blu-ray) esce anche Live Kisses di Paul McCartney. Sempre Eagle Rock. 120 minuti, è la registrazione dello spettacolo registrato ai Capitol Studios di Hollywood in occasione della presentazione dell’ultimo album di McCartney, Kisses On The Bottom. La band è quella con Diana Krall al pianoforte e oltre ai tredici brani ci sono i soliti extra: 1) I m Gonna Sit Right Down And Write Myself A Letter 2) Home (When Shadows Fall) 3) It s Only A Paper Moon 4) The Glory Of Love 5) More I Cannot Wish You 6) We Three (My Echo, My Shadow And Me) 7) Ac-Cent-Tchu-Ate The Positive 8) My Valentine 9) Always 10) My Very Good Friend The Milkman 11) Bye Bye Blackbird 12) Get Yourself Another Fool 13) My One And Only Love.

rolling stones charlie is my darling.jpg








Questa invece mi sembra una sorpresa degna di nota e assai più interessante del Greatest Hits con due miseri brani nuovi. Per l’occasione è stato restaurato il famoso filmato del 1965 Charlie Is My Darling dei Rolling Stones, che segue il gruppo nei due giorni passati in Irlanda, tra Belfast e Dublino, il 3 e 4 settembre di quell’anno. Mostrato ad alcuni cinema e teatri e al Festival di Mannheim nel 1966, il documentario di 50 minuti era poi scomparso nel buco nero dei problemi legali con Allen Klein e la sua ABKCO. Ora che “purtroppo” Klein ci ha lasciati, il 6 novembre uscirà in una versione restaurata ed ampliata a 65 minuti per la ABKCO Films. Oltre al DVD e al Blu-Ray ne dovrebbe uscire anche una Super Deluxe Box Set Edition quintupla. Appena ne so di più vi aggiorno. Mentre, al momento. sembrano essersi perse le tracce dell’altro documentario sugli Stones, Crossfire Hurricane.

Per oggi vi lascio, nei prossimi giorni altre anticipazioni sulle uscite.

Bruno Conti

Il Solito “Rito” Delle Uscite Future. Neil Young, Graham Parker, Doors, Paul McCartney, Rolling Stonesultima modifica: 2012-09-25T18:57:29+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *