Una Gradita Ristampa! Steve Forbert – Alive On Arrival/Jackrabbit Slim

steve forbert alive-jackrabbit.jpgsteve forbert alive on arrival.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Steve Forbert – Alive On Arrival/Jackrabbit Slim2 CD Blue Corn Music

Sospendo momentaneamente le liste relative alle uscite prossime venture per segnalarvi, in uscita domani martedì 26 marzo, la ristampa, in un doppio CD al prezzo di uno, dei primi due album di Steve Forbert, a cura della Blue Corn Music che ha pubblicato recentemente anche l’ultimo di Steve, Over With You. La confezione è piuttosto primitiva, sono solo i 2 CD sovrapposti (il motivo per cui ho inserito le due copertine divise), senza libretti con note, testi e musicisti, ma visto il prezzo forse era troppo aspettarselo, però ricchi di inediti e rarità:

Disc 1
1. Goin’ Down to Laurel
2. Steve Forbert’s Midsummer Night’s Toast
3. Thinkin’
4. What Kinda Guy?
5. It Isn’t Gonna Be That Way
6. Big City Cat
7. Grand Central Station
8. Tonight I Feel So Far Away from Home
9. Settle Down
10. You Cannot Win (If You Do Not Play)
11. It’s Been a Long Time (Bonus Track)
12. House of Cards (Bonus Track)
13. Song for the South (Time’s Gonna Take Me Back) (Bonus Track)
14. Steve Forbert’s Moon River (Bonus Track)
15. Lonesome Cowboy Bill’s Song (Bonus Track)

Disc 2:
1. Romeo’s Tune
2. The Sweet Love That You Give Sure Goes a Long, Long Way
3. I’m in Love with You
4. Say Goodbye to Little Jo
5. Wait
6. Make It All So Real
7. Baby
8. Complications
9. Sadly Sorta Like a Soap Opera
10. January 23 – 30, 1978
11. The Oil Song (Bonus Track)
12. Make It All So Real (Bonus Track – Alternate Version)
13. Witch Blues (Bonus Track)
14. Oh, Camile (Bonus Track)
15. Smoky Windows (Bonus Track)
16. Poor Boy (Bonus Track)
17. Romeo’s Tune (Bonus Track – Live)

I due dischi in origine erano usciti per la Nemperor Records/CBS nel 1978 e 1979, entrambi prodotti da John Simon, quello della Band e sono tuttora due dei migliori della discografia di Forbert ma anche tra i più belli in assoluto prodotti da cantautori americani negli anni ’70. Il primo più dylaniano ed acustico contiene la bellissima Goin’ Down To Laurel con il classico assolo di armonica incluso. Il secondo è quello con Romeo’s Tune, il brano dedicato alla sfortunata, e scomparsa nel 1976, Florence Ballard, una delle Supremes originali. Ma entrambi gli album sono molto belli nel loro insieme, dischi con canzoni così se ne fanno raramente e quindi mi permetto di consigliarli sia a chi vuole conoscere un grande singer songwriter, tra Dylan e Springsteen, sia agli amanti di Forbert che possono sostituire i vecchi vinili (o CD, li aveva ripubblicati anche la Sony senza bonus)!

Da non mancare, ci sentiamo domani con altre news e recensioni.

Bruno Conti

Una Gradita Ristampa! Steve Forbert – Alive On Arrival/Jackrabbit Slimultima modifica: 2013-03-25T19:25:00+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *