Due “Vecchietti” Terribili (Per Non Parlare Degli Altri)! Dr. Wu’…And Friends – Texas Blues Project Vol. 4 – Hangin’ With Dr. Wu’

dr. wu' vol4

Dr. Wu’…And Friends – Texas Blues Project Vol. 4 – Hangin’ With Dr. Wu’ – Self Released

All’incirca un annetto fa vi parlavo di quello che allora era l’ultimo progetto dei Dr. Wu, una arzilla coppia di veterani del blues Texano, accompagnati da una schiera di “amici” e dalla Buddy Whittington Band al completo, per un dischetto (con DVD) Live From Texas, registrato appunto, come da titolo, dal vivo (il titolo del Post faceva riferimento al fatto che quello era il giorno della fine del mondo secondo i Maya http://discoclub.myblog.it/2012/12/21/un-disco-che-e-la-fine-del-mondo-quasi-an-evening-with-dr-wu/).

bryanfreeze-dobroblog_img2

Bryan Freeze e Jim Ashworth guidano sempre l’allegra combriccola, Buddy Whittington è sempre presente con il suo quartetto, dove il secondo chitarrista solista Mike “Mouse” Mayes ha più spazio anche come cantante in questo nuovo disco di studio e, visto che erano in pochi, si sono aggiunti Red Young all’organo Hamnond e Yolanda Walker, con i suoi The Walker Effect,  che da corista, nel disco, viene promossa anche a voce solista per la poderosa e salace My Man’s Speciality. La specialità della casa è sempre il blues, con massice dosi di rock, e in fondo, se vogliamo, possiamo considerarlo come un disco del gruppo di Buddy Whittington, visto che fanno tutto, più o meno, loro. Ma Freeze e Ashworth scrivono le canzoni, e il buon Bryan è il terzo chitarrista e armonicista quando serve.

mousemayes

La copertina è una simpatica parodia di un vecchio film di Clint Eastwood e se i due la scamperanno, come è probabile, ci dobbiamo aspettare altre avventure dei due pard. Non accreditata c’è pure un sezione fiati che inizia a farsi sentire sin dall’iniziale Need A Witness, dove chitarre a distesa, normali e slide, voci, organo e sezione ritmica si disbrigano alla grande in questo Texas blues che ha indubbia qualità e grinta, in definitiva, confermo, sembra un bel disco di Buddy Whittington & Friends. Shouda, Couda, Wouda ancora con fiati, backing vocalists e organo di supporto, assomiglia molto ad un ottimo brano southern della vecchia Allman Brothers Band, suonato e cantato come Dio comanda. When Your Lips Start Moving è del sano rock-blues, robusto e chitarristico, come richiede il genere http://www.youtube.com/watch?v=m9GLG8ub3GU . In Voodoo Doll (Hendrix Slight Revisit) Ashfort, Freeze e Mayes rendono manifesto sin dal titolo il loro intento, un omaggio al grande Jimi Hendrix, ben eseguito, con chitarre ovunque, per pareggiare Jimi ce ne vogliono almeno tre. Mentre in A Handyman il terzetto di autori si lancia in un divertente shuffle, con uso d’organo http://www.youtube.com/watch?v=aazBQ7xn4Jg , e poi nel successivo brano, come ricordato sopra, c’è spazio per la poderosa ugola di Yolanda Walker alle prese con un blues (rock) ad alta gradazione,che avrebbe fatto la felicità di Koko Taylor.

buddywhitington

She’s No Good For Me, ancora con i fiati in evidenza, vira verso ritmi funky-rock assai sapidi e Life Ain’t No Fear, molto cadenzata, è uno dei rari brani dove i ritmi si placano, ma non l’intensità dei musicisti. Gonna Be Days Like That, con l’armonica di Freeze in primo piano, va anche di boogie e Full Time Fool è un piacevole pezzo rock, sembrano quasi i Doobie Brothers dei tempi che furono, divertente e trascinante. Whittington (non so se ce l’avete presente, è sempre un “grosso” chitarrista, vedi sopra) si è risparmiato per i due brani finali, firmati anche da lui, con i Dr. Wu’, la claptoniana Best Part Of My Side, che scorre liscia come una sorsata di acqua fresca e il blues più tirato, quasi stonesiano nei ritmi, Slow Rollin’ Train (Movie Version) http://www.youtube.com/watch?v=JMmyw1bxzaM , che conclude ottimamente questo piacevole dischetto che soddisferà sicuramente gli amanti del buon rock di derivazione blues; si fatica a trovarlo, è uscito da qualche mesetto, ma ne vale la pena.

Bruno Conti  

Due “Vecchietti” Terribili (Per Non Parlare Degli Altri)! Dr. Wu’…And Friends – Texas Blues Project Vol. 4 – Hangin’ With Dr. Wu’ultima modifica: 2014-01-10T13:01:03+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *