La Fanciulla E’ Sempre Più Brava! Jess Klein – Learning Faith

jess klein learning faith

Jess Klein – Learning Faith – Blue Rose Records/Ird

Mi sono già occupato di questa grintosa “fanciulla” (anche se viaggia verso i quaranta!) su queste pagine virtuali in occasione del precedente lavoro Behind A Veil (12) http://discoclub.myblog.it/2012/06/30/il-talento-dietro-un-velo-jess-klein-behind-a-veil/ , coronamento di una carriera lunga ormai 15 anni, ma sempre alla costante ricerca di nuove intuizioni musicali, affinando di volta in volta il suo “sound”.  E’ sicuramente il caso di questo Learning Faith (una sorta di concept album, sullo sviluppo delle fede in generale), sempre finanziato con il sistema Pledge Music, dove Jess Klein esplora le sue conoscenze delle radici della musica che l’hanno accompagnata durante la sua crescita, trovando come compagni di viaggio il produttore e  polistrumentista Mark “Feathers” Addison (con la supervisione di un certo Phil Collins, non “quello”), e la collaborazione, come sempre, di ottimi musicisti che rispondono al nome di Billy Masters alle chitarre elettriche, Rob Hooper e John Paul Keenon alla batteria, BJ Lazarus al mandolino,  con la brava Wendy Colonna alle armonie vocali e il citatoFeathers” che suona di tutto e di più (ben dieci strumenti, che per motivi di opportunità vi risparmio).

jess klein live

La Klein ci fa entrare nel suo mondo con la title track Learning Faith, aperta da un riff diretto e preciso https://www.youtube.com/watch?v=TiYMKnfLSzM , seguita dalla chitarristica So Fucking Cool, con una sezione ritmica potente ed inconsueta nei suoi album, mentre con If There’s A God, Jess ci prende per mano con una ballata dai suoni “folk”, ma ben costruita https://www.youtube.com/watch?v=T7a6Y6c2Pis . La batteria introduce una Surrender all’inizio quasi sussurrata per poi diventare elettrica https://www.youtube.com/watch?v=c9R-su4n0Vw , passando per le dolci armonie acustiche di Loving You e Wish, per poi ritornare ad una Dear God molto “pettyana” nello sviluppo della melodia. Arriva il momento di un blues elettrico di forte impatto con, manco a dirlo, Only The Blues, andando infine a chiudere con gli arpeggi delicati diOpen Road, che entra piano piano nel cuore, e l’ultima canzone, Long Way Down, che forse chiude l’album un po’ sottotono https://www.youtube.com/watch?v=cPtre7O7Arc .

jess klein live 2

E’ da qualche anno che Jess Klein (per chi scrive) potrebbe ambire ad essere qualcosa di più di una semplice promessa fra le tante “folksingers” che girano nel panorama americano, lo dico perché più volte, ascoltando i suoi dischi, mi sono entusiasmato per la grinta di questa ragazza, nata a New York, cresciuta musicalmente a Boston, ha vissuto anche in Giamaica e in particolare sono rimasto affascinato dalla sua brillante voce, e dopo nove album, incluso questo Learning Faith, avendo fatto il giro del mondo condividendo il palco con artisti del calibro di Arlo Guthrie, Steve Earle, Jimmie Dale Gilmore, Shawn Colvin, Radney Foster, Alejandro Escovedo e, più recentemente ,con la stella nascente John Fullbright, forse è arrivato il momento che qualcuno si accorga del talento di questa cantautrice che vive a Austin, Texas, ormai dal lontano 2008 http://www.jessklein.com/ .

Tino Montanari

La Fanciulla E’ Sempre Più Brava! Jess Klein – Learning Faithultima modifica: 2014-07-09T11:48:02+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *