Dischi Dal Vivo, “Nuovi E Vecchi”, Più O Meno Ufficiali! Parte 3: Gene Clark, Jerry Garcia Old In The Way, Captain Beefheart, Billy Joel, Jackson Browne, Blackfoot

gene clark the fyrebirds live at the rocking horse

Andiamo a concludere, con la terza parte, questo excursus su alcune delle uscite più interessanti in ambito live non ufficiali, diciamo “ufficiosi”. Doppio il CD attribuito a Gene Clark – The Fyrebirds Live At The Rocking Horse Saloon, Hartford Connecticut, January 13th 1985, pubblicato dalla Keyhole proprio in questi giorni (è il più recente come uscita di tutti quelli di cui si è parlato): si tratta di due set tratti da una data del 1985, entrambi partono con 3 brani di Gene Clark, poi entra la band. Molti i classici presenti, citati alla rinfusa Tried So Hard https://www.youtube.com/watch?v=R6ky04JKXr8 , Rodeo Rider, So You Want to be A Rock and Roll Star in una versione di oltre 15 minuti, Eight Miles High, con il tempo molto rallentato rispetto all’originale, ma sempre sui 9 minuti, queste due concludono il concerto, Kansas City Southern, I Feel A Whole Lot Better, She Darked the Sun, Mr Tambourine Man, Silver Raven, Train Leaves Here This Mornin’, She Don’t Care About Time, per un totale di 24 brani. La qualità sonora è piuttosto buona, anche se forse a tratti c’è troppo eco sul microfono di Gene, ma è una mia impressione, e la batteria (probabilmente Michael Clarke dei Byrds), ogni tanto prevale sul sound d’assieme della band, bel concerto.

jerry garcia old in the way live at the record plant

Questa volta l’etichetta è la Klondike, uscito nell’estate dello scorso anno, Jerry Garcia Old & In The WayLive At The Record Plant Sausalito California 21 April 1973 è un buon documento della band acustica bluegrass alternativa formata dal leader dei Grateful Dead registrata per un concerto promozionale andato in onda per la KSAN-FM, in aggiunta a Garcia ci sono Richard Greene al violino e non Vassar Clements, David Grisman naturalmente al mandolino e Peter Rowan alla voce, oltre a John Kahn al contrabbasso. La qualità sonora migliora dopo un inizio stentato, non è fantastica, ma neppure pessima, bisogna alzare il volume ma si ascolta e si parte pure con un brano catturato praticamente alla fine dell’esecuzione, questa la lista dei brani eseguiti:

01. (end of) Going to the Races
02. Willow Garden
03. Kate Hill
04. ‘till the End of the World Rolls ‘round
05. Panama Red
06. Hard Hearted Heart Breaker
07. Bonaparte’s Retreat (Soldiers Joy)
08. Wild Horses
09. Lost in a World Without You
10. Knockin’ on Your Door
11. Lonesome L.A. Cowboy
12. Fanny Hill
13. White Dove
14. Land of the Navajo
15. The Blue Mule

captain beefheart live 1966-67

Per gli amanti del Capitano un doppio CD che lo cattura proprio agli inizi della carriera, è un Don Van Vliet ancora nella fase blues e questo CD, Live 1966-67, nuovamente Keyhole (l’etichetta che pubblica la maggior parte di questi broadcasts radiofonici) è il documento di varie esibizioni di Captain Beefheart and His Magic Band, prima un concerto all’Avalon Ballroom del 1966, che secondo gli esperti, in parte non era mai stato pubblicato e poi materiale vario registrato dal vivo nel 1967, oltre a demos ed esibizioni radiofoniche, alcune uscite su Grow Fins il box ufficiale dedicato alle rarità, ma non tutto, quindi un must per i fan. Anche in questo la qualità è variabile, ottima, per l’anno in cui è stato registrato, la parte del concerto, il resto è molto variabile, tipicamente da bootleg.

billy joel greenval ny 1977

Billy Joel, per chi scrive, negli anni ’70 era un eccellente cantautore rock, oltre che grande pianista, poi è stato abbastanza alterno nella sua carriera, ma questo Greenvale, New York. May 6th 1977 CW Post University dimostra tutto il valore del musicista di New York e la serata è scintillante, e pure la qualità sonora è notevole https://www.youtube.com/watch?v=L6hbd4CkbaY, ottima la scelta dei brani, gran bel concerto, doppio CD, etichetta Klondike, è uscito in questi giorni:

1 – Miami 2017
2 – Somewhere Along The Line
3 – Summer, Highland Falls
4 – Piano Man
5 – Scenes From An Italian Restaurant
6 – James
7 – Angry Young Man
8 – NY State Of Mind
9 – Trevellin’ Prayer
10 – Just The Way You Are
11 – The Entertainer
12 – You’re My Home
13 – Root Beer Rag
14 – She’s Got A Way
15 – The Ballad Of Billy The Kid
16 – I’ve Loved These Days
17 – Captain Jack
18 – Worse Comes To Worse
19 – Ain’t No Crime
20 – Say Goodbye To Hollywood
21 – Weekend Song
22 – Souvenir

jackson browne live at main point 1975

Ci sono in giro due CD che si chiamano Live At The Main Point di Jackson Browne, uno doppio relativo al concerto del 1973 con David Lindley e questo triplo della Klondike Live At The Main Point September 7th 1975, registrato due anni dopo, di nuovo con Lindley, nel famoso locale di Brym Mawr, PA, teatro anche di alcune leggendarie esibizioni di Bruce Springsteen. 33 canzoni con parecchi brani di Warren Zevon (diciamo tre), per esempio una Werewolves Of London ( o Love, come è scritto sul retro del CD, bah) con tanto di citazione proprio di Springsteen https://www.youtube.com/watch?v=99xA7g2mmu0.
Qualità sonora buona, etichetta Klondike.

blackfoot fox theater

Ce ne sarebbero molti altri di Live interessanti (ma ci saranno altre occasioni di parlarne) quindi concludiamo questo giro con i Blackfoot, una delle migliori formazioni del southern rock più duro e tirato, siamo nell’anno del tour per promuovere l’album Marauder, l’ultimo bello che hanno fatto, il CD dal vivo si intitola Fox Theater Atalnta 24 07 81, etichetta Klòndike, uscito un mesetto fa, incisione molto buona, faceva parte della serie radiofonica della King Biscuit Hour: https://www.youtube.com/watch?v=xKMCR7NJdhc qui all’armonica c’è Shorty Medlocke, il nonno di Ricky Medlocke, giuro. E questi suonavano ragazzi https://www.youtube.com/watch?v=Rz76WipdeOM

Bruno Conti

Dischi Dal Vivo, “Nuovi E Vecchi”, Più O Meno Ufficiali! Parte 3: Gene Clark, Jerry Garcia Old In The Way, Captain Beefheart, Billy Joel, Jackson Browne, Blackfootultima modifica: 2015-04-22T19:35:04+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *