Ristampe Agosto 2015. Taste – I’ll Remember You Cofanetto 4 CD

taste i'll remember

Taste – I’ll Remember You – Box 4 CD – Polydor/Universal 28-08-2015

Se ne parlava già da alcuni mesi, e a fine agosto uscirà questo cofanetto di 4 CD per ricordare Rory Gallagher, nel ventesimo anniversario della sua scomparsa, ma anche per rendere onore e merito agli irlandesi Taste, uno dei gruppi che viene giustamente considerato tra gli inventori del cosidetto power-rock trio, contemporanei dei Cream e degli Experience di Jimi Hendrix, a distanza di tanti anni non vengono ricordati con la stessa riverenza accordata ai gruppi di Clapton ed Hendrix, forse anche perché Richard McCraken, al basso e John Wilson, alla batteria,  non sono entrati nella leggenda del rock come Ginger Baker e Jack Bruce, Mitch Mitchell e Noel Redding (e forse, ma forse, perché erano anche meno bravi), ma Gallagher era uno dei chitarristi più straordinari prodotti da quell’epoca, e da tutte le successive, uno dei chitarristi elettrici più bravi di sempre, ancora oggi al n° 57 nella classifica all time di Rolling Stone. E con quella presunta famosa frase attribuita a Jimi Hendrix “Come ci si sente ad essere il più grande chitarrista del mondo? “ Non lo so vai a chiederlo a Rory Gallagher”  entrata nella mitologia del rock.

Diciamo subito che il cofanetto, I’ll Remember You, è molto bello, sia a livello estetico che di contenuti, ma non è la discografia completa del gruppo: mancano i due dischi dal vivo postumi (la band si è sciolta nel 1970) Live Taste e Live At The Isle Of Wight, entrambi pubblicati nel 1971, Taste First, con le registrazioni del 1967, uscito nel 1972 per la Basf, e In Concert, etichetta Ariola 1976, come Taste featuring Rory Gallagher, con un concerto al Marquee del 1968. Però gli inediti e le rarità compensano abbondantemente. I primi due CD contengono gli album originali di studio Taste, del 1969 e On The Boards, del 1970, entrambi arricchiti da molte tracce aggiunte, mentre il terzo e quarto CD riportano materiale dal vivo e in studio di grande valore, con demos, alternate takes e materiale dal vivo inedito, tra cui la registrazione parziale del famoso Woburn Abbey Festival del 1968 in cui si incrociarono per la prima volta le strade di Rory Gallagher e Jimi Hendrix (e di cui esistono anche i nastri di Hendrix, già venduto in rete dalla Dagger Records della Experience Hendrix come official bootleg, ma si presume verranno pubblicati in futuro anche dalla Sony a livello ufficiale, ma questa è un’altra storia).

Comunque ecco il contenuto completo del cofanetto:

CD1 – Taste:
01: Blister On The Moon ( 3:26 )
02: Leaving Blues ( 4:15 )
03: Sugar Mama ( 7:14 )
04: Hail ( 2:35 )
05: Born On The Wrong Side of Time ( 4:00 )
06: Dual Carriageway Pain ( 3:13 )
07: Same Old Story ( 3:32 )
08: Catfish ( 8:04 )
09: I’m Moving On ( 2:29 )
10: Blister On The Moon – Alt Version ( 3:30 )
11: Leaving Blues – Alt Version ( 4:20 )
12: Hail – Alt Version ( 2:36 )
13: Dual Carriageway Pain – Alt Version – No Vocal ( 3:00 )
14: Same Old Story – Alt Version ( 3:30 )
15: Catfish – Alt Version ( 8:00 )

CD2 – On The Boards:
01: What’s Going On ( 2:44 )
02: Railway and Gun ( 3:33 )
03: It’s Happened Before, It’ll Happen Again ( 6:32 )
04: If The Day Was Any Longer ( 2:07 )
05: Morning Sun ( 2:38 )
06: Eat My Words ( 3:45 )
07: On The Boards ( 6:01)
08: If I Don’t Sing I’ll Cry ( 2:38 )
09: See Here ( 3:04 )
10: I’ll Remember ( 3:01 )
11: Railway and Gun – Off The Boards mix ( 3:30 )
12: See Here – Alt Version ( 3:00 )
13: It’s Happened Before, It’ll Happen Again – Take 2 – Beat Club audio 1970 ( 10:52 )
14: If The Day Was Any Longer – Beat Club audio 1970 ( 2:35 )
15: Morning Sun – Beat Club audio 1970 ( 3:31 )
16: It’s Happened Before, It’ll Happen Again – Take 1 – Beat Club audio 1970 ( 9:48 )


CD3 – Live In Stockholm and London 1970:
01: What’s Going On ( 3:00 ) – Live in Stockholm – September 1970
02: Sugar Mama ( 7:00 ) – Live in Stockholm – September 1970
03: Gambling Blues ( 4:00 ) – Live in Stockholm – September 1970
04: Sinner Boy ( 4:00 ) – Live in Stockholm – September 1970
05: At The Bottom (4:00) – Live in Stockholm – September 1970
06: She’s 19 Years Old ( 4:00) – Live in Stockholm – September 1970
07: Morning Sun ( 2:40 ) – Live in Stockholm – September 1970
08: Catfish ( 5:30 ) – Live in Stockholm – September 1970
09: I’ll Remember ( 5:30 ) – BBC Radio One – Live from the Paris Theatre 1970***
10: Railway and Gun ( 4:10 ) – BBC Radio One – Live from the Paris Theatre 1970***
11: Sugar Mama ( 6:31 ) – BBC Radio One – Live from the Paris Theatre 1970***
12: Eat My Words ( 8:17 )- BBC Radio One – Live from the Paris Theatre 1970***
13: Catfish ( 5:32 ) – BBC Radio One – Live from the Paris Theatre 1970***

*** Off-air recordings

CD4 – Taste Mark I – Belfast Sessions and Demos / 7” single and Live at Woburn Abbey Festival 1968:
01: Wee Wee Baby ( 2:45 ) – Major Minor demo
02: How Many More Years ( 3:24 ) – Major Minor demo
03: Take It Easy Baby ( 7:09 ) – Major Minor demo
04: Pardon me Mister ( 2:41 ) – Major Minor demo
05: You’ve Got To Pay ( 2:42 ) – Major Minor demo
06: Norman Invasion ( 3:01 ) – Major Minor demo
07: Worried Man ( 2:30 ) – Major Minor demo
08: Blister On The Moon – A-Side of the Major Minor 7” single
09: Born On The Wrong Side of Time – B-Side of the Major Minor 7” single
10: Summertime ( Instrumental ) ( 1:31 ) – Live at Woburn Abbey Festival 1968
11: Blister On The Moon ( 3:38 ) – Live at Woburn Abbey Festival 1968
12: I Got My Brand On You ( 7:23 ) – Live at Woburn Abbey Festival 1968
13: Medley – Rock Me, Baby / Bye Bye Bird / Baby Please Don’t Go / You Shook Me, Baby ( 10:59 ) – Live at Woburn Abbey Festival 1968

Il box costerà tra i 40 e 50 euro e per chi non conosce i dischi dei Taste sarà una sorpresa ascoltare Rory Gallagher impegnato di tanto in tanto anche al sax, oltre che alla chitarra e all’armonica, in incursioni in territori jazz inconsueti nella sua opera successiva.

Le altre “ristampe” di agosto le leggete in un altro Post.

Bruno Conti

Ristampe Agosto 2015. Taste – I’ll Remember You Cofanetto 4 CDultima modifica: 2015-08-05T11:41:39+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *