Uscite Prossime Venture, A Ritroso Ecco il 6 Maggio. Mary Chapin Carpenter, The Rides, Vinicio Capossela, Ryan Adams, Moreland & Arbuckle, Cyndi Lauper

rolling stones totally stripped european version

Nella puntata precedente di questa rubrica avevo parlato delle uscite del 20 maggio, che sarà una giornata assai ricca di pubblicazioni ottime, ora, andando a ritroso, vediamo i titoli più interessanti in uscita il 6 maggio. Ma prima volevo ricordarvi che, contrariamente a quanto annunciato in un primo momento, il box dei Rolling Stones Totally Stripped verrà pubblicato pure nel resto del mondo, non solo per il mercato giapponese, e anche se la versione nipponica avrà un CD in più e la maglietta nella confezione, quella “regolare” sarà comunque quintupla (come vedete qui sopra), 4 DVD + 1 CD, e ad un prezzo decisamente più contenuto, circa un terzo della edizione giapponese, almeno nella vecchia Europa, negli Stati Uniti ho visto un prezzo annunciato di circa 100 dollari, mentre nel vecchio continente dovrebbe costare la metà o poco più. A parte CD extra e maglietta in meno, comunque ne usciranno sempre 6 versioni differenti, compresa una in DVD + 2 LP. Qui comunque trovate tutti i dettagli http://discoclub.myblog.it/2016/03/30/se-vorrete-farvi-del-male-il-20-maggio-giappone-esce-the-rolling-stones-totally-stripped-cofanetto-limitato/

mary chapin carpenter

Il 6 maggio esce il nuovo album di Mary Chapin Carpenter The Things That We Are Made Of, il primo senza più la presenza, almeno a livello di amicizia, di John Jennings (l’ultima collaborazione era stata per Come Darkness, Come Light, il disco natalizio del 2008), scomparso per un tumore al fegato lo scorso 16 ottobre del 2015. Jennings era stato a lungo legato sia sentimentalmente che musicalmente con la Carpenter, direttore musicale, produttore e chitarrista nella band della musicista di Princeton. Il disco che, dopo molti anni con la Columbia e poi con la Zoe/Rounder del gruppo Universal, esce per la prima volta a livello indipendente per l’etichetta della stessa Mary Chapin, la Lambent Light Records, distribuita negli Stati Uniti dalla Thirty Tigers, come spesso succede in album che nascono da tragedie personali, sia pure non in prima persona, è il migliore della Carpenter da molti anni a questa parte, anche se Ashes And Roses, secondo me, era un ottimo album http://discoclub.myblog.it/2012/06/10/un-gusto-acquisito-mary-chapin-carpenter-ashes-and-roses/, come pure i precedenti (se seguite il link all’interno della recensione li trovate), forse con l’esclusione dell’ultimo orchestrale Songs From The Movie. 

La rivista dove scrivo, il Buscadero, ne ha parlato molto bene, recensendolo in anteprima, e assegnandogli ben 4 stellette. Sicuramente ha contribuito alla riuscita anche il fatto che in cabina di regia ci sia Dave Cobb, il nuovo Re Mida delle produzioni di Nashville, e una schiera di nuovi musicisti. Oltre a una serie di nuove canzoni veramente riuscite:

Tracklist
1. Something Tamed Something Wild
2. The Middle Ages
3. What Does It Mean To Travel
4. Livingston
5. Map Of My Heart
6. Oh Rosetta
7. Deep Down Deep Heart
8. Hand On My Back
9. The Blue Distance
10. Note On A Windshield
11. The Things That We Are Made Of

Sempre tempo permettendo cercherò di tornarci con una recensione completa, anche se a grandi linee condivido il giudizio positivo, e la voce è comunque sempre splendida.

rides pierced arrow

Nuovo, secondo album, per i Rides, il super gruppo con Stephen Stills, Kenny Wayne Shepherd Barry Goldberg. In questo caso, sempre per la rivista di cui sopra, ho collaborato per alcune domande all’intervista a Shepherd che dovrebbe uscire nel prossimo numero. Il disco Pierced Arrow, esce, esatto, il il 6 maggio, per la Mascot/Provogue: anche in questo caso, contrariamente a quanto riportano i siti di vendita USA, ci sarà una versione Deluxe con tre tracce extra, per il mercato europeo, Italia compresa, e non solo per il Giappone. Rileggendo gli appunti, nel disco suonano anche Chris Layton alla batteria e Kevin McCormick al basso (che è co-produttore del disco, in sostituzione di Jerry Harrison, l’ex Talking Heads, presente nel precedente): ci sono 10 brani nel CD, due cover, una di I’ve Got To Use My Imagination, peraltro scritta dallo stesso Barry Goldberg con Gerry Goffin nel 1973, un classico della soul music e un successo per Gladys Knight & The Pips, l’altra My Babe, brano firmato da Willie Dixon (idolo personale di Shepherd), portata alla fama imperitura da Little Walter.

Le tre bonus tracks sono Same Old Dog. Take Out Some Insurance e Born In Chicago, con il blues sempre come posizione musicale predominante nell’album. ma con ballate, pezzi rock anche ricchi di jam, influenze soul e R&B sempre presenti, oltre ad un pezzo alla C S N che è quello che ascoltate qui sopra.

vinicio capossela canzoni della cupa

Disco nuovo anche per Vinicio Capossela, sempre il 6 maggio (dopo un leggero rinvio a causa di una operazione alle corde vocali) su etichetta La Cupa distr. Warner Music, sarà un disco doppio Canzoni Della Cupa, con un disco intitolato Polvere ed il secondo Ombra. 

Ci sarà anche una versione limitata in quadruplo vinile. Ventotto brani in tutto, li leggete qui sotto:

vinicio capossela canzoni della cupa back

Tra gli ospiti, oltre ai “soliti” Calexico, anche Howe Gelb, Flaco Jimenez e i Los Lobos. Ma anche Giovanna Marini, Enza Pagliara, Antonio Infantino, la Banda della Posta, Francesco Loccisano, Giovannangelo De Gennaro,Victor Herrero, Los Mariachi Mezcal, Labis Xilouris, Albert Mihai. Alcuni brani verranno presentati in anteprima nel concertone del 1° Maggio.

ryan adams heartbreaker

Questo qui sopra è, insieme a Gold, altro grande disco, il miglior disco in assoluto di Ryan Adams, ed uno degli album migliori degli anni 2000. Ora Heartbreaker esce in edizione espansa, per la Pax–Americana, la sua etichetta attuale, distribuita dalla Universal, mentre in origine era stato pubblicato, nel settembre 2000, dalla Bloodshot/Cooking Vinyl, allora distr. Sony. La cosa sorprendente è che sarà un triplo album, 2 CD + 1 DVD, ma la cosa ancora più sorprendente è il fatto che costerà poco più di un singolo (e meno male). Ecco la lista completa dei contenuti del cofanetto, il cui lavoro di restauro è stato curato da Ethan Johns, il produttore originale:

Tracklist
[CD1: Original Album Remastered]
1. Argument With David Rawlings Concerning Morrissey
2. To Be Young (Is To Be Sad, Is To Be High)
3. My Winding Wheel
4. Amy – Album Version
5. Oh My Sweet Carolina
6. Bartering Lines
7. Call Me On Your Way Back Home
8. Damn, Sam (I Love A Woman That Rains)
9. Come Pick Me Up
10. To Be The One
11. Why Do They Leave?
12. Shakedown On 9th Street
13. Don’t Ask For The Water
14. In My Time Of Need
15. Sweet Lil Gal (23rd/1st)

[CD2: Demos And Outtakes]
1. Hairdresser On Fire – Outtake
2. To Be Young (Is To Be Sad, Is To Be High) – Outtake
3. Petal In A Rainstorm – Outtake
4. War Horse – Outtake
5. Oh My Sweet Carolina – Outtake
6. Come Pick Me Up – Outtake
7. Punk Jam – Outtake
8. When The Rope Gets Tight – Alternate Take
9. When The Rope Gets Tight – Outtake
10. Goodbye Honey
11. In My Time Of Need – Outtake
12. Bartering Lines – Demo
13. Come Pick Me Up – Demo
14. To Be The One – Demo
15. Don’t Ask For The Water – Demo
16. In My Time Of Need – Demo
17. Goodbye Honey – Demo
18. Petal In A Rainstorm – Demo
19. War Horse – Demo
20. Locked Away – Outtake

[DVD: Live at The Mercury Lounge]
1. Oh My Sweet Carolina
2. Gimme Sunshine
3. Banter
4. To Be Young (Is To Be Sad, Is To Be High)
5. AMY
6. Banter
7. Call Me On Your Way Back Home
8. Banter
9. Just Like A Whore
10. Wonderwall (Fragment)
11. Wonderwall (Complete Song)
12. Banter
13. Damn, Sam (I Love A Woman That Rains)
14. Sweet Lil’ Gal (23rd / 1st)
15. Come Pick Me Up
16. My Winding Wheel

moreland and arbuckle promised land or bust

Anche per il nuovo CD di Moreland & Arbuckle Promised Land Or Bust la data di uscita ufficiale prevista è il 6 maggio, ma il disco nelle nostre di lande circola già da qualche tempo. E’ il primo disco su etichetta Alligator per il poderoso duo (almeno nella ragione sociale) americano, tipo i primi Black Keys (ma secondo me meglio,visto che la formazione prevede un cantante/armonicista Arbuckle, un chitarrista Moreland, oltre ad un nuovo batterista, Kendall Newby, quindi in effetti sono un trio). Se volete il mio parere questo è quanto scrissi in occasione dell’uscita del quarto album http://discoclub.myblog.it/2011/09/21/questi-ci-danno-dentro-alla-grande-moreland-arbuckle-just-a/. Confermo tutto e spero di tornarci con più calma, nel frattempo:

cyndi lauper detour

E per completare le uscite interessanti della prima settimana di maggio, ecco il nuovo album di Cyndi Lauper Detour, che come annunciato da tempo è un disco di cover di brani country. Etichetta Sire/Warner: quindi dopo l’ottimo album blues http://discoclub.myblog.it/2010/06/28/questo-le-mancava-cyndi-lauper-memphis-blues/, uscito nel 2010 e seguito l’anno successivo da un CD/DVD dal vivo, la Lauper, che sembra avere risolto i suoi annosi problemi con la psoriasi che ne hanno rallentato la carriera, ha deciso di lanciarsi appunto nel country utilizzando la stessa formula del disco blues, ossia la presenza di molti ospiti duettanti (e di quelli buoni). Ecco titoli e ospiti:

Tracklist
1. Funnel Of Love
2. Detour (feat. Emmylou Harris)
3. Misty Blue
4. Walkin’ After Midnight
5. Heartaches By The Numbers
6. The End Of The World
7. Night Life (feat. Willie Nelson)
8. Begging To You
9. You’re The Reason Our Kids Are Ugly (feat. Vince Gill)
10. I Fall To Pieces
11. I Want To Be A Cowboy’s Sweetheart (feat. Jewel)
12. Hard Candy Christmas (feat. Alison Krauss)

Alla prossima.

Bruno Conti

Uscite Prossime Venture, A Ritroso Ecco il 6 Maggio. Mary Chapin Carpenter, The Rides, Vinicio Capossela, Ryan Adams, Moreland & Arbuckle, Cyndi Lauperultima modifica: 2016-04-24T12:27:35+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *