Succedeva Esattamente 50 Anni Fa, Oggi! Bob Dylan Goes Electric At Newport Folk Festival

E qualcosa cambiò, non tutto: “Un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità”. No, quello era l’uomo sulla Luna, ma l’effetto fu quasi parimenti dirompente!

E sette giorni prima era uscita Like A Rolling Stone, la più bella canzone di tutti i tempi (secondo Rolling Stone)!

Sarà pure la cover più vista del mondo, ma è veramente una brutta versione. Scusate, era questa!

Bruno Conti

Buone Notizie (Future). Tom Petty – Wildflowers: All The Rest

All’inizio di giugno, Tom Petty e la sua casa discografica hanno annunciato (senza precisare la data) la prossima uscita di Wildflowers: All The Rest, un CD che conterrà tutto materiale inedito registrato tra il 1992 e il 1994, anno di pubblicazione del primo album solista di Petty, co-prodotto da Rick Rubin, e che nelle intenzioni dei suoi ideatori doveva essere un doppio. La prima canzone a vedere la luce (e se il buongiorno si vede dal mattino…) è questa Somehere Under Heaven, un brano firmato da Mike Campbell e Tom Petty che appare nei titoli di coda del recentissimo film Entourage (https://www.youtube.com/watch?v=uVW94FmeZ7c così a occhio non sembra un capolavoro, il film, magari sbaglio) e si trova in rete per il download a pagamento, il pezzo musicale ovviamente.

Forse tra i brani contenuti nel CD ci sarà anche questa Girl On LSD, prevista sempre nel disco originale, ma rimossa dalla Warner e pubblicata solo come lato B di You Don’t Know How It Feels https://www.youtube.com/watch?v=9TlBTPITo1I, (il cd singolo viaggia a oltre 100 dollari tra le rarità), mentre alcuni altri pezzi registrati per quell’album disco sono stati poi pubblicati nella colonna sonora di She’s The One e Leave Virginia Alone, sempre scritta e registrata durante le sessioni per Wildflowers è poi apparsa su A Spanner In The Works, il disco del 1995 di Rod Stewart https://www.youtube.com/watch?v=xhPWbSWRCU0. Considerando che Wildflowers è un signor disco, come testimoniamo questi altri brani

e

attendiamo con impazienza ulteriori sviluppi, di cui vi terrò informati.

Bruno Conti

Sono Passati “Solo” Tredici Anni! Torna James Taylor il 16 Giugno Con Before This World

james taylor before this world cd standard

james taylor before this world

James Taylor – Before This World – Decca/Concord/Universal CD/CD+DVD/2CD+DVD 16-06-2015

Solo una breve anticipazione. A tredici anni dal precedente album di studio October Road torna James Taylor con un nuovo album Before This World che è annunciato come un ritorno alle sue sonorità anni ’70 (ma aveva poi mai cambiato di molto il suo stile nel corso degli anni? Comunque vedremo). L’album uscirà in almeno tre diverse versioni il prossimo 16 giugno: versione standard con 10 brani, questi:

1. Today Today Today
2. You And I Again
3. Angels Of Fenway
4. Stretch Of The Highway
5. Montana
6. Watchin’ Over Me
7. SnowTime
8. Before This World / Jolly Springtime
9. Far Afghanistan
10. Wild Mountain Thyme

Versione CD+DVD che aggiunge There We Were: The Making of James Taylor’s Before This World, documentario di circa 30 minuti che racconta la storia della realizzazione dell’album e infine una Super Deluxe Edition tripla, con un secondo CD audio di cui al momento si parla solo genericamente di “extra audio tracks”, senza sapere ancora quali e soprattutto quante saranno (speriamo in bene, visto che all’origine il disco era stato annunciato come composto da undici brani). In compenso sui siti americani è già apparso un prezzo indicativo intorno agli 80 dollari, ovvero il solito salasso, anche considerando la presenza di quel bel libro di 40 pagine ed i memorabilia che si vedono nella foto della confezione, mi sembra comunque “caruccio”. Appena si sapranno i titoli delle canzoni extra aggiornerò questo Post.

Questo è il singolo che precede l’album, ed in effetti sembra un ritorno al classico sound anni ’70.

A domani per una corposa “session” dedicata alle novità discografiche di Aprile.

Bruno Conti

P.S. Sempre per lo stesso giorno, 16 giugno, è annunciato anche un nuovo Neil Young The Monsanto Years, registrato con i figli di Willie Nelson, Lukas e Micah e la loro band, Promise Of The Real. Non è ancora confermato al 100%, però il 5 luglio parte il tour americano di Young, e quindi se due indizi fanno una prova…

July 5 – Milwaukee, WI @ Summerfest
July 8 & 9 – Denver, CO @ Red Rocks
July 11 – Lincoln, NE @ Pinnacle Bank Arena
July 13 – Cincinnati, OH @ Riverbend Music Center
July 14 – Clarkston, MI @ DTE Energy Music Theatre
July 16 – Camden, NJ @ Susquehanna Bank Center
July 17 – Bethel, NY @ Bethel Woods Center for the Arts
July 19 – Essex Junction, VT @ Champlain Valley Expo
July 21 – Wantagh, NY @ Jones Beach
July 22 – Great Woods, MA @ Xfinity Center
July 24 – Oro-Medonte, ONT @ Wayhome Festival

Per Chi Ama I Beatles E’ Sempre Stato Il “Quesito”! Meglio Lennon o McCartney?

Lennon&mccartney 1 lennon mccartney 2

Nel corso degli anni è sempre stata una domanda che ha infiammato i cuori degli appassionati dei Beatles. Meglio John Lennon o Paul McCartney? O tutti e due? O nessuno dei due, e quindi, soprattutto negli ultimi anni, qualcuno ha preferito George Harrison. Che anche chi preferisce gli Stones e non risponde (ma per chi scrive la miglior risposta, in entrambi i casi, è tutti e due!).

Un filmmaker americano, Matt Schichter della Sacred Goose Productions, ha provato a far rispondere alla domanda in Lennon or McCartney: A Beatles Documentary, dove, nel corso di 34 minuti, 550 celebrità hanno espresso il loro parere, estrapolato da varie interviste realizzate negli ultimi dieci anni. Non ho contato le risposte e quindi non vi so dire chi ha vinto, se siete (anal)itici fate voi il conteggio e fatemelo sapere, oppure godetevi semplicemente il documentario.

Come canzone natalizia vince sicuramente Lennon, ma la questione rimane aperta, come il sesso degli angeli!

Tanti Auguri di Buon Natale!

Bruno Conti

Pink Floyd + Gov’t Mule, In Una Notte di Halloween del 2008 – Dark Side Of The Mule

gov't mule dark side of the mule

Gov’t Mule – Dark Side Of The Mule – 3 CD + DVD – Provogue/Mascot 09-12-2014

E parlando di cofanetti quadrupli dal vivo, non è ancora finita: i Gov’t Mule di Warren Haynes (and friends) sono in uscita la settimana prossima con questo concerto Live registrato nella notte di Halloween di fine ottobre 2008. Il box fa parte dei festeggiamenti per il 20° anniversario di attività del gruppo. Sono tre ore di concerto su 3 CD e pure nel DVD, che riportano l’intera esibizione di quella serata, compresi i 90 minuti di musica estrapolati dal repertorio dei Pink Floyd. Per chi si accontenta ne uscirà anche una versione singola, con un estratto del concerto all’Orpheum Theatre di Boston, contenente una selezione delle canzoni dei Pink.

https://www.youtube.com/watch?v=afLAgnBaV4A

Queste le tracking list di entrambi i formati:

Tracklisting 3CD+DVD:
Disc 1
1. Brighter Days
2. Bad Little Doggie
3. Brand New Angel
4. Gameface
5. Trane / Eternity’s Breath / St. Stephen Jam
6. Monkey Hill
7. Child Of The Earth
8. Kind Of Bird

Disc 2
1. One Of These Days
2. Fearless
3. Pigs On The Wing, Pt. 2
4. Shine On You Crazy Diamond, Pts. 1 – 5
5. Have A Cigar
6. Speak To Me
7. Breathe (In The Air)
8. On The Run
9. Time
10. The Great Gig In The Sky
11. Money
12. Comfortably Numb

Disc 3
1. Shine On You Crazy Diamond, Pts. 6 – 9
2. Wish You Were Here
3. Million Miles From Yesterday
4. Blind Man In The Dark

BONUS DVD
Features the entire performance in Stereo & 5.1!

Tracklisting 1CD:
1. One Of These Days
2. Fearless
3. Pigs On The Wing, Pt. 2
4. Shine On You Crazy Diamond, Pts. 1 – 5
5. Have A Cigar
6. Breathe (In The Air)
7. Time
8. Money
9. Comfortably Numb
10. Shine On You Crazy Diamond, Pts. 6 – 9
11. Wish You Were Here

Speriamo non ci siano altre “sorprese” prima di Natale!

Bruno Conti

Non Poteva Mancare “Lui”! Bruce Springsteen – The Album Collection Vol. 1 1973-1984

bruce springsteen collection vol.1

Bruce Springsteen – The Album Collection Vol. 1 1973-1984 – Columbia Records/Legacy Recordings 8 CD o 8 LP -17/11/2014

Molti fans del Boss si chiedevano quando la Sony avrebbe dato il via ad un programma di rimasterizzazione degli album di Springsteen, dopo quelle effettuate per i Box di Born To Run e Darkness On The Edge Of Town. L’attesa pare sia finita, la Trimurti Bruce, Jon Landau, Toby Scott aveva affidato il compito al grande Bob Ludwig, e la prima parte del suo lavoro vedrà la luce il 17 novembre, con due cofanetti da 8 dischi ciascuno, uno in CD e l’altro in vinile. Ad essere sinceri c’era già stato un primo lavoro di remaster del catalogo per la sua apparizione sulla piattaforma di iTunes, ma in quel caso erano state usate fonti da 16 bit, quelle che di solito si usano per i CD, mentre secondo le parole di Ludwig, questa volta sono stati usati master ottenuti usando un progetto definito Plangent Process che garantisce risultati a 24 bit. Senza entrare troppo nei tecnicismi Ludwig garantisce che il suono, soprattutto quello del vinile, ma anche dei CD, è fantastico. E conclude dicendo: “Suonano differenti? Assolutamente! Se non li avessi già, uscirei e comprerei le nuove versioni, e questo lo dico da fan, non da uomo marketing.” Ovviamente fateci la tara che volete, ma suona promettente, considerando che nel box non ci saranno bonus od outtakes (riservati ad altri progetti) ma ogni disco verrà riproposto nella versione grafica degli LP originali e il cofanetto conterrà anche un libro di 60 pagine con foto e articoli d’epoca tratti dalla stampa (come si intravede nell’immagine sopra). Manco a dirlo i dischi contenuti saranno:

Greetings From Asbury Park, N.J. (1973)
The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle (1973)
Born to Run (1975)
Darkness on the Edge of Town (1978)
The River (1980)
Nebraska (1982)
Born in the U.S.A. (1984)

bruce springsteen the collection

Da non confondere con il boxettino rosso a prezzo speciale che si chiamava The Collection 1973-1984,che vedete qui sopra, uscito nel 2010, che conteneva peraltro gli stessi album.Queste sono le prime notizie, quando e se ci saranno ulteriori informazioni ve ne darò conto. Anche se il tutto sembra definitivo. Per il momento è apparso sui siti americani solo il prezzo della versione per il download (perché ovviamente ci sarà anche quella) e si parla di 50 dollari, speriamo che anche le versioni “fisiche” escano a prezzo speciale. Varrà la pena di ricomprarli per l’ennesima volta? Ai posteri l’ardua sentenza! Non a caso più ci si avvicina al Natale più le uscite dei cofanetti si moltiplicano, preparate i vostri risicati budget.

Bruno Conti

Senza Fine! Jimi Hendrix 45 Anni Fa A Woodstock E Il 16 Settembre Le Ristampe Di The Cry Of Love & Rainbow Bridge

jimi hendrix the cry of lovejimi hendrix rainbow bridge

Con l’esibizione di Jimi Hendrix, il 17 agosto del 1969 si concludeva la tre giorni di Pace, Amore e Musica del Festival di Woodstock, e 45 anni dopo, giustamente, siamo ancora a festeggiarla. Per l’occasione la Sony Legacy pubblicherà il 16 settembre p.v., “per la prima volta su CD”, The Cry Of Love (ma questo lo ricordo su CD nel 1990, etichetta Reprise) e Rainbow Bridge (uscito prima su VHS e poi su DVD) https://www.youtube.com/watch?v=lH1sShQXYCQ, forse i due migliori prodotti postumi usciti nell’immediata vicinanza della morte di Jimi. Però questi sono rimasterizzati da Bernie Grundman dagli originali master analogici! Ah beh, allora. Fa niente se tutto questo materiale è uscito in decine di ristampe pubblicate in questi ultimi venti anni. Temo che a questo punto dovremo attenderci anche War Heroes, Midnight Lightning, Crash Landing, Nine To The Universe e Loose Ends, anche se Alan Douglas è morto a giugno di quest’anno.

Bruno Conti

Chi Si Loda, Si Imbroda? Intervista Da Collega Blogger!

numero uno

Semplicemente per segnalarvi il link http://caggiani.paroledimusica.com/blog-musica-giornalismo-musicale-italiano-1-intervista-bruno-conti-discoclub/, di una intervista fattami, dopo gentile richiesta sui commenti di questo Blog, da un collega blogger e destinata al suo spazio su Internet. Se volete leggerla cliccate sul link: per la serie “gli interscambi non finiscono mai”, ovviamente potete dare anche un’occhiata al Blog in questione, è gratis, non costa nulla e non morde!

Buona lettura.

Bruno Conti

Solo Per Fans Accaniti…Cofanetto Eric Clapton And Friends – The Breeze An Appreciation Of JJ Cale

eric clapton & friends call me the breezeeric clapton & friends call me the breeze box set

Eric Clapton & Friends An Appreciation of JJ Cale Box Set – Surfdog Records 29-07-2014

Già, giustamente vi chiederete, ma per i fans di chi? Di Eric Clapton o di JJ Cale? Direi più del secondo, visto che si tratta di un cofanetto ordinabile alla modica cifra di 100 dollari sul sito della http://www.surfdog.com/store/product/eric-clapton-friends-breeze-appreciation-jj-cale-deluxe-edition-cd-box-set. Il contenuto lo vedete nella immagine qui sopra, il tutto esce il 29 luglio, lo stesso giorno in cui la Universal pubblica la versione normale. Per ciò che concerne il contenuto musicale, eccolo:

CD 1

Eric Clapton & Friends
The Breeze (An Appreciation of JJ Cale)

Call Me The Breeze
https://www.youtube.com/watch?v=zsqF3p8ORDE

Rock And Roll Records (feat. Tom Petty)
Someday (feat. Mark Knopfler)
Lies (feat. John Mayer)
Sensitive Kind (feat. Don White)
Cajun Moon
Magnolia (feat. John Mayer)
I Got The Same Old Blues (feat. Tom Petty)
Songbird (feat. Willie Nelson)
Since You Said Goodbye
I’ll Be There (If You Ever Want Me) (feat. Don White)
The Old Man And Me (feat. Tom Petty)
Train To Nowhere (feat. Mark Knopfler and Don White)
Starbound (feat. Willie Nelson and Derek Trucks)
Don’t Wait (feat. John Mayer)
Crying Eyes (feat. Christine Lakeland and Derek Trucks)

CD 2

JJ Cale
Originals

Call Me The Breeze
Rock And Roll Records
Someday (Unreleased Demo)
Lies
Sensitive Kind
Cajun Moon
Magnolia
I Got The Same Old Blues
Songbird (Unreleased Demo)
Since You Said Goodbye
I’ll Be There (If You Ever Want Me)
The Old Man And Me
Train To Nowhere (Unreleased Demo)
Starbound
Don’t Wait
Crying Eyes
After Midnight (Original 1966 Version)

Quindi le versioni originali dei brani contenuti nel nuovo CD, più tre demo e la prima versione di After Midnight del 1966.L’etichetta è quella nuova dello stesso Clapton, nel sito, al link sopra, trovate tutte le informazioni (oppure guardate qui https://www.youtube.com/watch?v=fRM_lj6owZc) tra cui quelle sulla versione in quattro vinili (perché c’è anche quella) e magari qualcos’altro di sfizioso!

Bruno Conti

A Proposito Di Grandi Bluesmen. Uno Che Non C’è Più, Se Ne E’ Andato Uno Dei Più Bravi In Italia, Roberto Ciotti

Fabio & Roberto

Mi permetto di utilizzare quello che ha scritto Fabio Treves, un altro che di blues se ne intende, per ricordare la scomparsa di Roberto Ciotti, che ci ha lasciati il 31 dicembre:

” E’ con tristezza e dolore infiniti che vi comunico la scomparsa del mio bluesbrother romano Roberto Ciotti..Se n’è andato dopo mesi di lotta contro un tumore bastardo. Abbiamo condiviso la nostra passione per il blues per tanti anni, per primi abbiamo tracciato una via italiana al blues.. La scorsa estate al Trasimeno Blues ci siamo incontrati ed abbiamo suonato ancora una volta insieme..
Ciao Robbè.. Mi mancheranno le nostre lunghe telefonate, la tua gioia di vivere, la tua chitarra  e la tua musica.. Ciao Robbè.. il tuo per sempre bluesbrother Fabio”
ciotti