Altre “Partenze”, Purtroppo! Ci Hanno “Lasciato” Anche Robin Gibb E Donna Summer.

robin gibb.jpgdonna summer.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Confesso di non essere mai stato un grande fan della Disco, ma le recenti scomparse, a breve distanza l’una dall’altro di Donna Summer (31-12-1948/17-05-2012), quindi a 63 anni, e di Robin Gibb (22-12-1949/20-05-2012), un anno di meno, hanno colpito l’immaginario collettivo. Forse l’unico tratto comune che li univa, al di là di essere stati entrambi delle icone della Disco Music, è il fatto di avere duettato con Barbara Streisand. Ma al di fuori di questa curiosità, mentre Donna Summer è stata una buona cantante che ha scritto delle pagine piacevoli nella storia della musica leggera, Robin Gibb, con il gemello Maurice (scomparso nel 2003) e il fratello Barry, era uno dei componenti dei Bee Gees (Brothers Gibb) uno dei gruppi più importanti nella storia della grande musica pop, tra il 1967 e il 1972 autori di alcuni dei più bei singoli (e anche qualche album, Odessa su tutti) di questo spesso bistrattato genere musicale, con delle armonie vocali fantastiche e poi, attraverso il falsetto di Barry, “riciclati” come stelle della musica da ballo dalla colonna sonora di Saturday Night Fever, ma già prima lanciati nel genere da quel Main Course del 1975, prodotto da Arif Mardin, come era stato Giorgio Moroder, mentore e produttore per Donna Summer.


Una grande canzone di Jimmy Webb per Donna Summer, “discoizzata”.

E i Bee Gees, giovani e belli, dal vivo in Australia nel 1971, con una delle loro canzoni più belle cantate da Robin con Barry.

Sperando che questi necrologi non si debbano susseguire a questo ritmo serrato, Riposate In Pace entrambi!

Bruno Conti

Altre “Partenze”, Purtroppo! Ci Hanno “Lasciato” Anche Robin Gibb E Donna Summer.ultima modifica: 2012-05-21T11:55:00+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *