Ed A Fine Agosto Arriva Anche Lui! Bob Dylan – The Bootleg Series Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)

bob dylan another self portrait.jpgbob dylan bootleg 10 superdeluxe.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bob Dylan – The Bootleg Series Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)

Per gli appassionati di musica il ritorno dalle vacanze sarà un vero e proprio salasso: oltre ai già annunciati box set di Beach Boys, Marc Bolan e Clash (più altre cose che al momento non mi sovvengono), è notizia di un paio di giorni fa che il 27 Agosto (in America, nel resto del mondo le date varieranno come al solito) la Columbia/Sony pubblicherà il decimo capitolo degli archivi del grande Bob Dylan.

Come si evince dal titolo il piatto forte saranno le sessions per l’album più controverso di tutta la discografia dylaniana, cioè quel Self Portrait per il quale l’esimio critico Greil Marcus scrisse la famosa recensione che esordiva con “What’s this shit?” (non penso ci sia bisogno di tradurre); ho detto il piatto forte, ma non la totalità dei brani proverranno dalle sessions del famigerato doppio album, in quanto ci saranno diverse outtakes anche da Nashville Skyline, da New Morning e pure qualcosa che non è finito tra le bonus tracks del Greatest Hits Vol. 2. (NDM: il contenuto di questo decimo Bootleg Series non è comunque una sorpresa, in quanto era già stato anticipato dal singolo Wigwam/Thirsty Boots, pubblicato in occasione dell’ultimo Record Store Day).

L’album uscirà in versione standard con 35 canzoni su 2 CD, in triplo vinile con le stesse 35 canzoni, e la solita versione superdeluxe di 4 CD, con la versione originale rimasterizzata di Self Portrait sul terzo ed il leggendario show (più per il suo valore storico che, pare, per l’effettiva qualità della performance) che Bob tenne con The Band nel 1969 all’Isola di Wight, il suo unico concerto nel periodo compreso tra 1966 ed il 1974,

Questa comunque la tracklist completa dei 3 CD (esclusa quindi la riedizione di Self Portrait):

The Bootleg Series, Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)
CD 1

1 Went To See The Gypsy (demo)
2 In Search Of Little Sadie (without overdubs, Self Portrait)
3 Pretty Saro (unreleased, Self Portrait)
4 Alberta #3 (alternate version, Self Portrait)
5 Spanish Is The Loving Tongue (unreleased, Self Portrait)
6 Annie’s Going To Sing Her Song (unreleased, Self Portrait)
7 Time Passes Slowly #1 (alternate version, New Morning)
8 Only A Hobo (unreleased, Greatest Hits II)
9 Minstrel Boy (unreleased, The Basement Tapes)
10 I Threw It All Away (alternate version, Nashville Skyline)
11 Railroad Bill (unreleased, Self Portrait)
12 Thirsty Boots (unreleased, Self Portrait)
13 This Evening So Soon (unreleased, Self Portrait)
14 These Hands (unreleased, Self Portrait)
15 Little Sadie (without overdubs, Self Portrait)
16 House Carpenter (unreleased, Self Portrait)
17 All The Tired Horses (without overdubs, Self Portrait)

The Bootleg Series, Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)
CD 2

1 If Not For You (alternate version, New Morning)
2 Wallflower (alternate version, 1971)
3 Wigwam (original version without overdubs, Self Portrait)
4 Days Of ’49 (original version without overdubs, Self Portrait)
5 Working On A Guru (unreleased, New Morning)
6 Country Pie (alternate version, Nashville Skyline)
7 I’ll Be Your Baby Tonight (Live With The Band, Isle Of Wight 1969)
8 Highway 61 Revisited (Live With The Band, Isle Of Wight 1969)
9 Copper Kettle (without overdubs, Self Portrait)
10 Bring Me A Little Water (unreleased, New Morning)
11 Sign On The Window (with orchestral overdubs, New Morning)
12 Tattle O’Day (unreleased, Self Portrait)
13 If Dogs Run Free (alternate version, New Morning)
14 New Morning (with horn section overdubs, New Morning)
15 Went To See The Gypsy (alternate version, New Morning)
16 Belle Isle (without overdubs, Self Portrait)
17 Time Passes Slowly #2 (alternate version, New Morning)
18 When I Paint My Masterpiece (demo)

Bob Dylan & The Band
Isle of Wight – August 31, 1969 – CD 4

1 She Belongs To Me
2 I Threw It All Away
3 Maggie’s Farm
4 Wild Mountain Thyme
5 It Ain’t Me, Babe
6 To Ramona/ Mr. Tambourine Man
7 I Dreamed I Saw St. Augustine
8 Lay Lady Lay
9 Highway 61 Revisited
10 One Too Many Mornings
11 I Pity The Poor Immigrant
12 Like A Rolling Stone
13 I’ll Be Your Baby Tonight
14 Quinn The Eskimo (The Mighty Quinn)
15 Minstrel Boy
16 Rainy Day Women #12 & 35

Ora, io sono un grande fan di Dylan, ma anche uno che va a cercare spesso il pelo nell’uovo, e qui di peli, e belli grossi, ne vedo almeno tre.

1 – Chiaramente le sessions non sono complete, e allora perché “sprecare” un CD per metterci la versione rimasterizzata di un disco che ogni Dylan fan possiede, e non usarlo per pubblicare qualche altra outtake? Mancano per esempio le sessions con Johnny Cash e buona parte di quelle con George Harrison, nelle quali furono incise versioni dylaniane di Yesterday dei Beatles, Cupid di Sam Cooke, All I Have To Do Is Dream degli Everly Brothers, ed altre chicche.

Era poi necessario inserire le versioni dei brani di Self Portrait senza gli overdubs orchestrali, dato che sono comunque le stesse takes che sono poi finite sul disco?

2 – Che cos’è quella Minstrel Boy proveniente dai Basement Tapes sul primo CD? Tutti sanno che i nastri della cantina sono incisioni del 1967, e quindi qui sono totalmente fuori contesto.

3 – Dato che con tutta probabilità l’acquirente occasionale NON comprerà questo disco, i fans di Bob si butteranno in misura maggiore sulla versione multipla, e quindi perché mettere sul secondo CD due canzoni del concerto alla Isle of Wight che poi si ritrovano anche sul quarto CD?

Nonostante questo, dato che mi conosco, alla fine il fan prevarrà sul “critico” e dunque attenderò con ansia la fine di Agosto.

Marco Verdi

P.S: dato che pare già deciso anche l’argomento dell’undicesimo volume degli archivi, e cioè le sessions di Blood On The Tracks (già uscite credo nella loro quasi totalità, tra disco ufficiale, Biograph, Bootleg Series Vol. 1 e colonna sonora di Jerry MaGuire), mi piacerebbe che non si sprecassero tutte queste occasioni (anche per i Witmark Demos non avevo certo gridato al miracolo) e si pubblicasse finalmente roba tipo i Basement Tapes completi, le sessions di Infidels (dentro ci sono cose strepitose), il disco con Dave Alvin, i concerti con Tom Petty, la tournée religiosa del 1979/80…

*NDB Oppure quelle con David Bromberg (che appare nel video promo di presentazione di Another Self Portrait, che vedete sopra) a Chicago nel 1992, solo due delle quali sono state utlizzate per Tell Tale Signs. In fondo Bromberg appariva anche nelle sessions originali sia per Self Portrait che per New Morning.

Ed A Fine Agosto Arriva Anche Lui! Bob Dylan – The Bootleg Series Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)ultima modifica: 2013-07-18T00:10:00+02:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *