Dalle Cover Di Neil Young … Alle Cover D’Autore ! Rusties – Dalla Polvere E Dal Fuoco

rusties dalla polvere

Rusties – Dalla Polvere E Dal Fuoco – Hard Dreamers/Ird

Per chi ancora non li conoscesse, i Rusties sono una longeva band italiana (conosciuta ai più per essere la migliore “cover band” di Neil Young) https://www.youtube.com/watch?v=LOSrZsoWREU , ma con un indubbia fama conquistata sui palchi di tutta Europa. Formatisi quasi per gioco nel lontano ’98 e dopo centinaia di concerti come “tribute band”, esordiscono con un demo Rusties Never Sleep (02), seguito da Younger Than Neil (05), e da un album dal vivo registrato al festival tedesco Orange Blossom Special, Live In Germany (07) e, per festeggiare i dieci anni di attività, incidono una raccolta di rarità Last Rust The Best & The Rest (08). Poi (giustamente) i Rusties hanno deciso di fare le cose sul serio componendo loro le canzoni, e il risultato è stata la pubblicazione di Move Along (09) https://www.youtube.com/watch?v=iL46AtdtiVM , mantenendo questo filone nel successivo Wild Dogs (11), con la presenza di due ospiti di classe, la bravissima cantante irlandese Mary Coughlan https://www.youtube.com/watch?v=hJ7R9-m_wH8  (che canta nella title-track e nella bonus-track) https://www.youtube.com/watch?v=OAdDOoTKRWg , ed il cantautore (sempre irlandese) Andy White, che co-produce e scrive con i Rusties alcune canzoni che danno al gruppo un respiro internazionale.

RUSTIES - Move along CD cover RUSTIES - Wild Dogs CD cover

I “Rugginosi” (attuali) sono formati dallo storico “leader” Marco Grompi (biografo ufficiale di Neil Young, discografico e vecchio collaboratore del Buscadero)) voce, chitarre e armonica, Osvaldo Ardenghi alla chitarra elettrica (anche  solista in proprio), Fulvio Monieri al basso, Massimo Piccinelli alle tastiere, Filippo Acquaviva alla batteria e percussioni, con la collaborazione della violinista italo-siriana Jada Salem, che hanno elaborato questo nuovo lavoro con nove “cover” d’autore, parliamo di Neil Young (non poteva mancare), Bruce Cockburn, John Martyn, Warren Zevon, Chris Eckman (Walkabouts), Robert Fisher (Willard Grant Conspiracy), e Roger Hodgson (Supertramp), liberamente tradotte e riadattate dal “biografo” Marco Grompi,  e cantate per la prima volta dal gruppo in italiano.

RUSTIES-2014-11 Rusties - marco e osvaldo

Dalla Polvere E Dal Fuoco inizia con Ombre All’Orizzonte una cover di Ghost Along The Border, pescata dal disco solista di Chris Eckman Harney Country, riletta in una chiave delicata, mentre la seguente Canzone Logica è la famosissima The Logical Song dei Supertramp  (forse la meno riuscita del lotto), andando poi ad omaggiare Robert Fisher dei grandi Willard Grant Conspiracy con Le Intenzioni di Harrison Hayes, dall’album Regard The End, il Bruce Cockburn di Stealing Fire con Se Solo Avessi Un Lanciarazzi, e Pacing The Cage, con l’acustica Dentro La Gabbia. Con la title track Dalla Polvere E Dal Fuoco si rende omaggio al Neil Young della poderosa Powderfinger qui rifatta come sempre con le chitarre spianate, e una La Signora ripescata da uno dei primi album del “bisonte” Neil Young, passando per la tenue Aria Solida, che non è altro che la famosissima Solid Air (la canzone che John Martyn dedicò a Nick Drake), e a chiudere con la tenerissima Tienimi Con Te versione di Keep Me In Your Heart del grande Warren Zevon di The Wind. Missione compiuta!

Anche se si tratta di un disco di “covers”, in questo disco dei Rusties si respira l’America (e non solo) riletta in chiave molto personale, re-interpretando canzoni di artisti fra i più “veri” che hanno calpestato la musica rock, tenendo ben presente che non è mai facile la rilettura in italiano (scelta per certi versi coraggiosa), e che vi consiglio di ascoltare, se vi piacciano il folk, il country-folk, e la “mitica” West Coast!

Tino Montanari

Dalle Cover Di Neil Young … Alle Cover D’Autore ! Rusties – Dalla Polvere E Dal Fuocoultima modifica: 2015-03-07T12:12:21+01:00da bruno_conti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *